Sono figlia della luna

“Ogni volta che sanguino offrendo il mio sangue alla Terra

La curo col mio rosso e vibrante potere.

Rovescio il mio nettare consacrato dall’anima del rubino.

Ogni volta che sanguino annaffio le mie piante con il sangue luminoso.

Annaffio la mia casa e proteggo la mia famiglia.

Annaffio il mio cerchio e i quattro angoli del Tempio.

Ogni volta che sanguino cospargo sopra il muschio un’antica medicina.

Abbarbico le mie orazioni e sembro pace nel pianeta.

Tesso collane d’acqua e mi sciolgo i capelli che si trasformano in radici.

Ogni volta che sanguino schizzo questo mondo dormiente

con gocce inquietanti.

Sono femmina sacra senza tempo, paese, cultura né razza.

Arcaica, primitiva e poderosamente Sveglia.

Ogni volta che sanguino sono figlia della Luna, non del sistema.”

Tratto dal libro ‘El Evangelio de Lilith’ di Mónica Glusman
Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *